Pages Navigation Menu

Associazione Famiglie Adottive e Affidatarie

Scuola

Quest’anno Zorba si è impegnata su due punti concreti:

1) la formazione nei nidi e nelle materne del Comune di Imola – coordinata e realizzata dalla nostra psicologa – la d.ssa Debora Castellano;

2) la formazione nelle scuole statali in collaborazione all’ASP e all’AUSL.

Perche Zorba lo fa? Lo scopo è quello di formare e diffondere una cultura di buona accoglienza in modo da migliorare il forte impatto che la scuola ha sui bambini e sulle famiglie. I percorsi formativi sono realizzati grazie all’attività dei volontari del gruppo scuola di Zorba e dalla psicologa,  la D.ssa Debora Castellano.  

 

Formazione 1)

SCUOLA ED ADOZIONE: UN PROBLEMA O UNA RISORSA?

In letteratura scientifica non emergono differenze tra le performance scolastiche ottenute dai bambini adottati e gli “altri”; ciò nonostante, l’esperienza scolastica di molti bambini adottati è spesso faticosa e fonte di stress, per i bambini, i genitori i docenti.

Perché?

  1. un dato certo è che tutti i bambini adottati sono bambini traumatizzati, e che questo risulta essere un fattore di rischio per la sua salute e per lo sviluppo psicofisico. La relazione tra trauma e difficoltà di apprendimento, di comportamento… è clinicamente nota.
  2. La scuola svolge ed, ha al suo interno, anche una dimensione sociale che per alcuni scolari, non solo adottati, può essere fonte di difficoltà; ovvero, spesso, fa emergere difficoltà relazionali, sociali e personali già in essere.
  3. Per i bambini provenienti da altri paesi, inoltre subentra la difficoltà linguistica, l’aspetto fisico, le abitudini diverse. Per un bambino adottato attraverso l’Ad internazionale, l’apprendimento della lingua italiana risulta essere la seconda, se non terza, lingua; e comunque mai quella d’origine, la madrelingua.

Obiettivi

  • Sensibilizzare il campo educativo alla tematica adottiva;
  • Far conoscere la risorsa della nostra Associazione nel territorio;
  • Favorire la relazione scuola-famiglia;
  • Confrontare i punti di vista dei diversi attori in campo: insegnanti, genitori, bambini adottati, psicologi-pedagogisti;
  • Costruire assieme buone prassi ripetibili e riproducibili.

Contenuti

Raccontare l’adozione…Che cos’è? Dott.ssa Debora Castellano (psicologa di Zorba) 3 febbraio 
Le esperienze di relazione scuola –famiglia.  Accorgimenti didattici e relazionali per favorire l’accoglienza e far fronte ad eventuali situazioni di difficoltà Dott.ssa Debora Castellano, genitori, insegnanti 17 febbraio3 marzo  
Il punto di vista dei ragazzi adottati, che cosa ricordano, che bisogni avrebbero avuto, il positivo ed il negativo Dott.ssa Debora Castellano, soci Zorba 17 marzo 

 Durata: Quattro incontri dalle 17 alle 19,30.  Gli incontri avranno un taglio laboratoriale.

 

Formazione 2)

Accogliere ed essere accolti: percorsi per approfondire le differenti storie a scuola

Gli incontri si svolgeranno presso la scuola primaria Rubri – Zolino via Tinti 6 a Imola

1° incontro mercoledì 17/09/2014 ore 17:00-19:30

Famiglie adottive e affidatarie: chi sono ? Bambini in adozione e affidamento: percorsi e motivazioni che portano a tali esperienze. Caratteristiche comportamentali ed emotive che possono presentare i bambini. 

2° incontro mercoledì 24/09/2014 ore 17:00-19:30 

Che cosa significa accogliere a scuola bambini affidati o adottati: i limiti si superano o si accettano? Presentazione di testimonianze video rese dai ragazzi.

 3° Incontro mercoledì 26/11/2014 ore 17:00-19:30

 Comunicazione e confronto scuola/famiglia/servizi: cosa ci si aspetta? Strumenti e metodologie da utilizzare per una positiva esperienza scolastica (testimonianza di uno o più insegnanti e presentazione di materiale e procedure utilizzate).  Testimonianze: il punto di vista delle famiglie affidatarie e adottive (partecipa e co-conduce un’associazione di famiglie). 

4° Incontro mercoledì 3/12/2014 ore 17:00-19:30

Laboratorio di costruzione di un libro per riflettere sul tema delle emozioni, della relazione con l’altro e del benessere a scuola condotto da Cifa e Barchetta Blu.

Discussione finale

Gli incontri si svolgeranno presso la scuola primaria Rubri – Zolino via Tinti 6 a Imola

Circolare deroga obbligo scolastico

Scritto da 9 feb, 2014 in care, scuola | 0 commenti

scuola-1Con grande  soddisfazione è stata recepita dal MIUR (Ministero dell’istruzione, università e ricerca) la richiesta del CARE di porre l’attenzione sui possibili problemi legati all’obbligo di iscrizione dei bambini di sei anni anche se appena arrivati in Italia con l’adozione internazionale.

Alunni_adottati__Indicazioni